Stampa
Categoria: Comunicati
Visite: 1064

 

Si è finalmente aperto stamani a Persociv il primo confronto tra le parti, convocato con estremo e colpevole ritardo dall'amministrazione della difesa, sulla distribuzione delle somme disponibili ad alimentare il Fondo Unico di Amministrazione per l'anno 2015. Aprendo i lavori il direttore di Persociv ha comunicato che la somma da distribuire alle voci previste ammonta complessivamente a circa 52 milioni di euro lordi, di cui circa 32 destinati al Fondo unico di sede.