Stampa
Categoria: Comunicati
Visite: 929

Le scriventi O.O.SS. segnalano che la “procedura di mobilità” di recente pubblicazione, rappresenta l’ennesimo danno per il personale civile della 1^ Area.