Stampa
Categoria: Comunicati
Visite: 1461

Carissimi, nella giornata di mercoledì 21 u.s. si è svolto l’incontro con il S.S.S. Prof. Gianluigi MAGRI, delegato alle relazioni sindacali.

 

 

Il S.S.S., dopo aver rivolto il saluto a tutti i partecipanti, ha confermato quanto già detto dal Ministro nella riunione del 12 u.s., ovvero che il progetto del Governo in merito al Ministero della Difesa è di tagli e ridimensionamenti e che, pertanto, a partire già dall’inizio del nuovo anno ci saranno riunioni tecniche periodiche con le OO.SS. per trovare le giuste soluzioni a tali problematiche.

            La UILPA Difesa ribadisce quanto espresso in seno alla riunione con il Ministro  svoltasi il 12 u.s. come già comunicatovi il 13.12.2011, ovvero che la nostra O.S. si impegnerà a  salvaguardare il personale civile già in servizio  e a reintegrare le professionalità che a causa dei pensionamenti rischiano di scomparire mettendo in crisi  gli stabilimenti.

 

            Particolare riguardo dovrà avere la problematica delle lavoratrici e dei lavoratori della prima area per i quali questa O.S. sta già esaminando possibili soluzioni.

 

            Carissimi, siamo certi che l’anno che verrà sarà un anno duro sia per i sacrifici che dobbiamo sostenere a causa della crisi economica ma soprattutto per salvaguardare il  ruolo del personale civile nel Ministero della Difesa, ma con l’impegno di tutti noi ce la faremo.

 

            E con questo auspicio, rivolgo a tutti voi ed alle vostre famiglie i più cari e sinceri auguri di buon Natale e felice Anno nuovo.   

 

 

             Fraterni saluti

 

Roma, 23.12.2011

                                                                                                     

        IL SEGRETARIO GENERALE

                                                                                                           (Fo.to Sandro COLOMBI)