Stampa
Categoria: Comunicati
Visite: 1881

Al Ministero della Difesa

-          Ufficio di Gabinetto

-          Stato Maggiore Difesa

c.a. Gen. D.A. Franco Marsiglia

 

Oggetto: cedolino unico del personale civile.

 

Le scriventi OO.SS. in queste ultime giornate hanno ricevuto innumerevoli segnalazioni da parte delle proprie strutture territoriali in merito a incomprensibili decurtazioni operate sulla retribuzione mensile dei lavoratori civili della Difesa, in occasione del passaggio della gestione delle buste paga del personale, attraverso il sistema informatico del MEF – Noi PA, cosiddetto cedolino unico, a decorrere dalle competenze di gennaio 2013.

Le citate incomprensibili decurtazioni, operate senza aver fornito alcuna informazione e/o motivazione ai lavoratori interessati, arrivano anche ad importi superiori ai 200 euro mensili.

La gravità della situazione brevemente descritta merita un’attenzione immediata e prioritaria da parte dell’Amministrazione Difesa.

Con la presente, pertanto, si chiede un urgentissimo incontro al fine di acquisire ogni utile informazione e per ricercare le conseguenti e dovute soluzioni in tempi rapidissimi.

Si resta in attesa di una sollecita convocazione, in assenza della quale assumeremo tutte le iniziative che la situazione richiede.

            FP CGIL                                               CISL FP                                                      UIL PA

       Noemi Manca                                          Paolo Bonomo                                       Sandro Colombi

 Roma 15 gennaio 2013